Palline di cioccolata con biscotti secchi

  1. 20170917_234300150gr oro saiwa
  2. 150 gr pan di stelle
  3. 100gr burro fuso
  4. 100gr zucchero
  5. 3 cucchiai marsala
  6. 2 tuorli
  7. Preparazione:in una ciotola mettere zucchero e uova mescolare e aggiungere i biscotti tritati il burro e il marsala formare un impasto morbido inumidirsi le mani e formate delle palline che andrete a decorare a piacere con farina di cocco, codette colorate granella di nocciole ecc. 20170917_183231.jpg

Fusilli alla puttanesca con le cozze

  1. 360gr fusilli(per 4 persone)
  2. 1kg cozze
  3. 300gr olive Gaeta
  4.  Una  ventina di Pomodori pachino
  5. Uno spicchio aglio
  6. Peperoncino
  7. Olio extravergine di oliva
  8. Mezzo bicchiere vino
  9. PREPARAZIONE:
  10. Pulire le cozze molto bene.
  11. Prendere una padella mettere un giro di olio,l’aglio e il peperoncino,quando l’aglio è  imbiondito toglierlo e aggiungere i pomodori pachino a pezzetti, aggiungere le cozze e le olive,assaggiare per sentire se serve un pochino di sale dato che le cozze di solito sono molto saporite,lascire cuocere fino al momento che le cozze si aprono quindi aggiungere il vino e lasciare evaporare, lasciamo sul fuoco il sugo per altri 10-15 minuti.Nel frattempo buttate la pasta nella pila in ebollizione,una volta cotta aggiungerla nel sugo delle cozze e olive.Girare per farla insaporire e aggiungere se vi piace il prezzemolo e il pecorino.20170915_143649.jpg

Pesche dolci

  1. Impasto:
  2. 120gr burro
  3. 500gr farina
  4. 180gr zucchero
  5. 3 uova
  6. Una bustina lievito per dolci
  7. 70ml di latte
  8. Aroma di limone
  9. Un pizzico di sale
  10. Una bustina vanillina.
  11. PER LA CREMA:
  12. 500ml latte
  13. 40gr farina
  14. 6 tuorli
  15. 180gr zucchero
  16. Scorza limone.
  17. PROCEDIMENTO:
  18. In una ciotola unire tutti gli ingredienti per l’impasto che deve essere molto morbido.
  19. Prendete con un cucchiaio l’impasto e infarinate le mani e formate delle palline come una noce che andrete a mettere su una teglia foderata con carta da forno dovranno uscire circa 40 palline.Mettere in forno a 180gradi per 20 minuti.
  20. Nel frattempo preparate la crema mettendo i tuorli in una casseruola aggiungere lo zucchero e montare finché il composto si gonfia, aggiungere la farina il latte e la scorza di limone,mettere sul fuoco moderato e girare di continuo fino a formare la crema che verrà lasciata raffreddare.
  21. Quando le mezze sfere saranno tirate fuori dal forno e fredde,le prendiamo ad una e una e con un cucchiaino scaviamo un pochino,dobbiamo formare dei buchino.Quando la crema sarà fredda prendere due mezze sfere riempirle con la crema e unirle per formare una noce grande,procedete con tutte le altre.
  22. Per la copertura:
  23. Alchermes rosso qb
  24. Zucchero semolato qb
  25. Prendere le palline preparate con la crema bagnare velocemente con alchermes e passarle nello zucchero semolato continuare fino a finire e metterle in frigo per un ora e mezza, servire su un vassoio spolverizzate se volete con un leggero zucchero a velo.

    20170910_024012.jpg

Torta carote e amaretti

  1. 20170909_0804334 uova
  2. 200gr carote grattugiata
  3. Una bustina lievito
  4. 15 amaretti
  5. 150ml di latte
  6. 350gr di farina 00
  7. 130 gr burro fuso ,e 130gr zucchero.
  8. PROCEDIMENTO:montare le uova con lo zucchero,quando saranno soffici unire il latte e le carote grattugiate,mescolare e unire gli amaretti sbriciolati,  la farina con il lievito e mescolare tutti gli ingredienti. Versare il composto in una tortiera di 26cm (io ho usato uno stampo a forma di rosa) quindi mettere in forno  a 170gradi per 40 minuti.Quando la torta sarà dorata tirarla fuori dal forno e lasciarla raffreddare,dopo di che mettere la torta su una tortiera e spolverizzate di zucchero a velo,se volete come ho fatto io colare del cioccolato fondente fuso a bagno maria.

Pizzette fritte

  1. 160gr acqua
  2. 15gr lievito birra
  3. 1 cucchiaino di zucchero
  4. 2 cucchiai di olio di semi di girasole
  5. 300gr farina
  6. PROCEDIMENTO:mettiamo in una ciotola tutti gli ingredienti,acqua,lievito,zucchero,olio e la farina poco alla volta,fino a formare un impasto morbido che lasceremo lievitare per 2 ore.A termine lievitazione fare delle palline come una noce, lasciare lievitare per un altra mezz’ora e quindi formare delle pizzette che andrete a friggere.Possiamo condire le pizzette a nostro piacimento con pomodoro e mozzarella , salame ecc..20170815_200508 oppure possiamo farcirle con la nutella a voi la scelta.

Risotto con crema di scampi a modo mio 😉

  1. 500 gr scampi media grandezza
  2. 100gr burro
  3. Un pezzettino cipolla
  4. Mezzo spicchio aglio
  5. Mezzo bicchiere vino bianco
  6. Un cubetto dado
  7. Panna da cucina 250gr
  8. Un bicchiere di passata di pomodoro
  9. Un cucchiaio oli evo e sale
  10. 8 manciate di riso per 4 persone
  11. Preparazione:sbollentare gli scampi,intanto in una padella soffriggere aglio,cipolla un po’ di olio e due noci burro,togliete l’aglio,prendete gli scampi e ad uno a uno staccare la testa e schiacciare nella padella insieme alle code di scampi, lasciare soffriggere oltre alle code sgusciate degli scampi anche alcune teste perché è  da lì che viene il  sapore del riso.Una volta capati tutti gli scampi vaporizzare con il vino bianco lasciare insaporire per alcuni minuti,aggiungere la panna e il pomodoro,salare e cuocere per 25 minuti a fuoco moderato.Mettere il riso nel sugo degli scampi aggiungere il dado e mano mano l’acqua di cottura degli scampi fino a che il riso non è  cotto, mantecare con una noce di burro prima di servire il riso.20170821_140803.jpg

Pizzette fritte

  1. 180gr acqua
  2. 15gr lievito di birra
  3. 1 cucchiaino zucchero
  4. 2 cucchiai olio semi di girasole
  5. 320gr farina
  6. Preparazione:mettiamo in una ciotola tutti gli ingredienti,acqua,lievito,zucchero e olio poi aggiungiamo la farina, impastare con le mani e quando sarà un impasto liscio lo lavoriamo ancora un po’ sul banco di lavoro,lasciare lievitare per 2 ore.
  7. A termine lievitazione formare delle palline grandi come una noce e lasciar riposare altri 20 minuti. Dopo si andranno a formare le pizzette per friggere.Si possono condire sia salate che dolci,con pomodoro,mortadella  ecc..oppure dolci con nutella,marmellata e cosi via.